Oggi parliamo di un disturbo di cui si parla ma non abbastanza.

Sono tanti i motivi per cui in alcuni periodi della nostra vita possiamo essere colpiti da questo distrubo, più o meno gravemente.

Alcuni motivi sono chiaramente seri e non dipendono da noi direttamente ma molti possono essere superati con un pò di forza di volontà.

Prima di tutto bisogna sapere che ci si deve confrontare non solo con il medico, ma anche con altre figure indispensabili per la buona riuscita della terapia.

I medicinali sono un aiuto si, ma non devono essere l'unica strategia adottata, devono essere scelti dopo o durante un percorso iniziale fatto di dialogo con specialisti, cambio di abitudini alimentari e utilizzo di rimedi naturali per correggere eventuali disturbi personali.

depressione-pinerolo1.jpg

La figura dello psicoterapeuta è fondamentale per affrontare periodi difficili, di cambiamento, di transizione, che tutti noi dobbiamo affrontare prima o poi.

Riconoscere di avere bisogno e parlarne è il primo passo per iniziare a "guarire".

Confrontandoci con chi con noi soffre e con specialisti aiuta infatti a ridimensionare il problema, spesso ingigantito, e a trovare nuove via di uscita prima impensanbili.

Aiutare i nostri cari ad aiutarci e aiutarli è un procedimento fondamentale per vivere meglio.

sorrisov-.jpg

L'alimentazione, spesso sottovalutata e trascurata, è di grande aiuto in questi momenti.

Sappiamo infatti che variare gli alimenti anche in base alle stagioni, aiuta a vivere meglio e più a lungo, ma lo sapevate che anche i colori di frutta e verdura ci aiutano a combattere la depressione?

Consumare i classici cinque colori al giorno tra frutta e verdura, prepararli tenendo conto delle proprietà organolettiche e senza fare perdere loro il contenuto in vitamine e minerali, è la chiave per sentirsi meglio fin da subito.

dieta-mediterranea.jpg

 

Prima di arrivare a antidepressivi e ansiolitici ci sono tantissime naturali strategie e si, sono efficaci.

Ci sono tinture ed estratti naturali che aiutano a correggere eventuali cali fisiologici di neurotrasmettitori, e che ci aiutano a riposare meglio, più a lungo, e anche ad essere meno tristi.

In farmacia troverete sempre ottime proposte che vi aiuteranno a sentirvi meglio!

felicita.jpg

Ricettina per il buon umore!!!

MINESTRA DI ZUCCA AROMATIZZATA CON ZENZERO E TIMO

zucca pulita e tagliata a dadini

lenticchie rosse decorticate

timo

zenzero fresco o secco in polvere

prezzemolo tritato

olio extra vergine di oliva 

sale 

acqua calda

porri

Tagliare i porri a fettine e farli rosolare con un pò di olio, aggiungere zenzero e timo.

Aggiungere lenticchie e zucca, versare un litro di acqua calda e portare ad ebollizione.

Cuocere per circa 20 minuti, a fine cottura aggiungere prezzemolo e olio a crudo.